Marketing per Agenzie ImmobiliariEcco come un agente immobiliare di successo conquista la fiducia e la simpatia dei clienti su Facebook - Marketing per Agenzie Immobiliari

Blog author

Social Estate

Come sviluppare il tuo Marketing Immobiliare

Ecco come un agente immobiliare di successo conquista la fiducia e la simpatia dei clienti su Facebook

Sei italiani su dieci si affidano ad un agente immobiliare per portare a termine con successo i propri investimenti sugli immobili, più della metà usa la rete per fare ricerche immobiliari e spesso il primo contatto con l’agenzia avviene su Internet. Da qualche giorno ormai si discute di questi (e di altri) dati venuti fuori dall’indagine condotta da Nomisma per conto della Fimaa. Dal report “Il ruolo dell’agente immobiliare” emerge una chiara fotografia sull’uso della rete da parte degli utenti quando si tratta di vendere o comprare casa: le persone navigano online per farsi un’idea di cosa offre il mercato, ma anche per valutare gli agenti immobiliari ai quali affidare l’incarico.

Se siete mediatori immobiliari è quindi evidente che dovete curare la vostra immagine sui social network come Facebook, cercando di mantenere sempre un ottimo rapporto tra professionalità e simpatia che genera fiducia e, quindi, nuovi lead. Non dovete mai dimenticarvi, infatti, che chi usa Facebook è in quel momento alla ricerca di svago e divertimento e trattare solo argomenti impegnati e tecnici può essere controproducente. Ma quindi cosa si aspettano da voi gli utenti di Facebook?

Cosa cercano i clienti sulla vostra pagina Facebook? 

Le statistiche di cui abbiamo parlato sopra dovrebbero dirvi molto su come le persone vi vedono e anche su quello che si aspettano da voi: autorevolezza nel settore, trasparenza, qualità sotto forma di informazioni e assistenza, ma anche personalità e disponibilità. Mentre vi sforzate di essere presenti sui social media dovete farvi percepire come utili e preziosi, ma soprattutto come qualcuno di cui ci si può fidare.

Se avete già una pagina Facebook forse è arrivato il momento di rivedere cosa state postando e di chiedervi quali valori state trasmettendo. Rileggete le vostre ultime condivisioni cercando di adottare il punto di vista del lettore. Date l’idea di qualcuno che si preoccupa davvero dei clienti? Oppure sembrate solo persone che si vantano della propria attività e dei propri successi o che, peggio, si limitano a condividere passivamente gli annunci? Secondo voi i clienti che vi seguono su Facebook si sentono al centro delle vostre priorità?

Per generare interesse e simpatia a volte basta non essere antipatici 

Tanto per cominciare potreste limitare la condivisione di due generi di informazioni.

  1. Le inserzioni. Potete condividere serenamente gli annunci immobiliari ma assicuratevi che la vostra pagina non sia piena solo di questo. Come abbiamo predicato già altre mille volte dovete trattare argomenti in linea con gli interessi del vostro pubblico, come la manutenzione dell’impianto di riscaldamento quando si avvicina l’inverno, le statistiche sul periodo dell’anno più proficuo per vendere casa, i consigli su come arredare un monovano, ecc. Potrete parlare di queste materie in molti modi diversi, con un tono serio che mira ad informare, o con uno scherzoso che si prefigge di divertire. Lo stile e il tono di voce sono personali ed è giusto adattarli alla vostra persona. Se tutti apprezzano la vostra giovialità o vi conoscono come dei simpatici mattacchioni, beh, mostratevi come siete anche su Facebook: i social network, d’altra parte, esistono per questo.
  2. Le promozioni personali. Vantarvi di voi, condividendo informazioni su quante case avete venduto lo scorso anno è un’arma a doppio taglio. Da un lato può aumentare la vostra brand awarness, ma dall’altro rischia di rendervi odiosi. Qualcuno potrebbe infatti pensare che siete lì solo per concludere affari. Non state, invece, dicendo nulla sulla passione che vi spinge ogni giorno a suonare campanelli, né state comunicando interesse per i problemi che i clienti devono affrontare quando si tratta di case.

Per essere simpatici, invece… 

… dovete trovare l’equilibrio perfetto tra business, personalità e pubbliche relazioni, senza mai scadere nella falsità. Chi si è messo in vostro ascolto percepisce affettazione ed ipocrisia più di quanto potete pensare. In altri articoli di questo blog abbiamo già parlato di come porgere il vostro biglietto da visita virtuale nel modo corretto o di come incuriosire ed intrattenere il pubblico. In questa occasione, invece, vogliamo suggerirvi tre strade facilmente percorribili e alla portata di tutti per farvi percepire come persone positive, ottimiste e vicine al cliente.

Date una buona notizia

Quando le cose vanno male le persone sanno che sarà più difficile vendere casa, ma quando vanno bene arriva una sferzata di positività che muove all’azione. Iniziate col condividere buone notizie sull’economia o sul mercato immobiliare. “Quando sei felice facci caso”, ci insegna lo Stato Sociale. Comunicate allora ai vostri follower che oggi è una buona giornata per valutare di rimettere in vendita l’immobile o questo un buon periodo per investire nel mattone. Evitate, al contrario, di trasmettere negatività lamentandovi di quanto sia difficile lavorare nel settore con i tempi che corrono. Se c’è una buona notizia condividerla vi sarà utile anche perché gli utenti tendono a gravitare attorno alle persone che infondono positività ed entusiasmo.

Siate un po’ professionali e un po’ personali

Postare una foto della serata in discoteca con gli amici non susciterà né simpatia né fiducia. Eppure c’è chi ancora ricorre a questo approccio esageratamente personale. Dovete sempre mantenervi professionali, perché su Facebook tutti gli utenti sono potenziali clienti e non potete sapere quando qualcuno di loro visiterà la vostra pagina. È fondamentale prestare molta attenzione all’immagine che state creando di voi. Allo stesso tempo non sentitevi costretti a condividere solo contenuti in linea con l’immobiliare, ma, di tanto in tanto e cum grano salis, rilassatevi e concedetevi un post su eventi importanti per voi, come la nascita di un figlio o l’arrivo in casa vostra di un animale domestico che vi farà da mascotte. Questo genere di informazioni più intime ricordano ai vostri follower che siete persone comuni, con un lato tenero e disponibile, e invogliano a lavorare con voi.

Festeggiate i successi dei vostri clienti

Dove sarebbero gli agenti immobiliari senza i loro clienti? Un elemento meraviglioso da aggiungere alla vostra pagina Facebook sono i post che celebrano il successo dei clienti, nelle vendite o negli acquisti. Anche se voi avete a che fare con gli immobili ogni giorno, la compravendita di una casa è una pietra miliare nella vita di molte persone. Il pubblico che “inciamperà” nel vostro post non potrà che apprezzare l’entusiasmo. E un altro vantaggio nel pubblicare le foto o le dichiarazioni dei clienti soddisfatti è il fatto che voi verrete percepiti, e a ragione, come i diretti responsabili di tanta felicità. E questa è esattamente l’impressione che desiderate dare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trovi interessante quello che scriviamo?

Seguici su: